2018-03-18 Revisione della direttiva Emission Trading

La Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea numero L 76, del giorno 19 marzo 2018 notifica l’approvazione della revisione della direttiva EU ETS. Infatti, in data 14 marzo 2018 è stata approvata la Direttiva (UE) 2018/410, che modifica la Direttiva 2003/87/CE.

La nuova direttiva ETS apporta alcune modifiche al sistema per il 4 periodo (2021-2030), anche nell’ottica dei nuovi obiettivi UE in materia di riduzione delle emissioni climalteranti e di efficienza energetica. In tal senso, è stato aumentato il passo del fattore di taglio delle assegnazioni annuale, pari al 2,21% (contro il 1,74% del III periodo). D’altro canto, sono sono presenti novità riguardanti i settori esposti al carbon leakage e sono stati introdotti i alcuni sistemi di incentivazione quali il Fondo per la Modernizzazione, pensato per i sistemi energetici degli Stati Membri con PIL più bassi, e il Fondo per l’Innovazione, che estende il già esistente NER 300.

Gli Stati Membri dovranno adeguarsi alla nuova direttiva ETS entro il giorno 09 ottobre 2019.