2018-09-04 Da oggi decadono i dazi anti dumping della CE sui pannelli solari cinesi

Dopo circa 5 anni decadono i dazi europei antidumping e antisussidi sui pannelli solari cinesi: tali misure sono infatti scadute alla mezzanotte del 3 settembre 2018.

Dopo aver considerato i bisogni sia dei produttori che degli utilizzatori dei pannelli solari, infatti, la Commissione Europea ha deciso che fosse interesse generale far decadere tale misura. Questo è tanto più vero considerando i nuovi obiettivi di utilizzo dell’energia rinnovabile.

Le prime misure anti dumping sono state introdotte a Dicembre 2013 per due anni; successivamente rinnovate fino ad un totale di 5 anni. In questo periodo l’ammontare dei dazi è sceso in modo progressivo per consentire ai prezzi di allinearsi a quelli di mercato. La Commissione ha osservato che la situazione del mercato non è cambiata in una misura tale da giustificare un’ulteriore estensione dei dazi, come invece richiesto dall’industria europea del settore.

L’assenza di tali misure potrebbe portare ad un ulteriore abbassamento dei prezzi dei pannelli fotovoltaici in Europa.

Si rimanda al testo integrale dell’annuncio della Commissione Europea per maggiori dettagli.