Cambiamenti climatici e riscaldamento globale

Cambiamenti climatici e riscaldamento globale

Con il termine “Cambiamenti climatici”, come usato dalla Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (UNFCCC), si intende ogni cambiamento del clima che sia direttamente o indirettamente attribuito all’attività umana che altera la composizione dell’atmosfera globale e che è addizionale alla variabilità naturale del clima osservata su un periodo di tempo confrontabile (IPCC, 2007). Il cambiamento climatico innescato dalle attività  antropiche  viene chiamato “riscaldamento globale”. Infatti, a causa dell’aumento delle...

read more

COP 21 di Parigi

Nei mesi di novembre e dicembre 2015 si è riunita a Parigi la “COP21”, la 21esima edizione della Conferenza delle Parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, un importante passo avanti nel faticoso percorso verso una lotta delle Nazioni contro i cambiamenti climatici causati dall’umanità, in particolare dopo l’avvio della cosiddetta rivoluzione industriale. Per ricordare il percorso che ha portato alla firma dell’Accordo di Parigi si rimanda alla visione del video pubblicato da OggiScienza con licenza...

read more

2015-05-19: Regolamento 2015/757 – concernente il monitoraggio, la comunicazione e la verifica delle emissioni di anidride carbonica generate dal trasporto marittimo e che modifica la direttiva 2009/16/CE

Il 19 maggio 2015 il Parlamento Europeo e il Consiglio dell’Unione Europea hanno pubblicato il Regolamento (UE) 2015/757 in materia di emissioni di gas ad effetto serra provenienti dalle attività di trasporto marittimo (Shipping MRV Regulation). Il regolamento impone alle navi di stazza lorda superiore a 5.000 tonnellate, in materia delle emissioni di CO2 rilasciate nei viaggi tra porti di Stati Membri, le seguenti scadenze: Entro il 31 agosto 2017 ciascuna compagnia dovrà sottoporre un piano di monitoraggio per ciascuna delle sue navi a un...

read more

L’aria che respiriamo: cosa impariamo dai licheni della città di Viterbo

L’aria che respiriamo: cosa impariamo dai licheni della città di Viterbo

Dott. Paolo Buonadonna* Negli ultimi tre decenni il forte incremento di interesse nei riguardi dello studio della bioindicazione ossia dell’utilizzo di esseri viventi come indicatori, ha avuto sviluppi applicativi importanti, soprattutto per quanto riguarda una corretta e completa diagnosi dello stato di salute di un contesto ambientale. Nello specifico, il monitoraggio della qualità dell’aria tramite i licheni, associazioni simbiotiche o consorzi mutualistici costituiti da un fungo (micobionte), e un’alga e/o un cianobatterio (fotobionte), è...

read more